Che cos’è il gres porcellanato

Che cos'è il gres porcellanato

Che cos’è il gres porcellanato

Che cos’è il gres porcellanato 1200 800 Krei

Uno dei materiali più impiegati nell’edilizia moderna è il gres porcellanato.

Che cos’è il gres porcellanato ? Il gres porcellanato è una ceramica a pasta compatta e dura, colorata e non porosa. Il “gres” consiste nella greificazione della massa ceramica della piastrella, ovvero la sua eccezionale compattezza, dalla quale deriva l’eccezionale resistenza. Il risultato che si ottiene è quello di un impasto di argilla magra, poco refrattaria, che viene cotta al forno a temperature notevolmente elevate, sui 1200-1400 C°, al punto da raggiungere uno stato di vetrificazione non porosa e l’impermeabilità.

Grazie a questa sua struttura vetrosa dettata dalle alte temperature di cottura, il gres porcellanato detiene una struttura tale da non poter assorbire l’acqua, o meglio, possiede un coefficiente di assorbimento basso, minore del 0,5%, rendendolo in questo modo un materiale alquanto impermeabile e adatto soprattutto per utilizzi esterni.  Oltre alla sua resistenza all’assorbimento dell’acqua, il gres porcellanato possiede anche diverse altre caratteristiche, le quali spiegano il motivo per cui le richieste del gres porcellanato sono sempre di più in aumento. 

Tra queste il gres porcellanato effetto marmo, dove bellezza e praticità si incontrano e si fondono in un’unica lastra. Le lastre di gres porcellanato effetto marmo riproducono fedelmente i marmi più ricercati e amati nel mondo, presentando così una ricca gamma di colori e sfumature. Con il gres porcellanato effetto marmo si creano capolavori, a partire dalle materie prime dello stesso gres, fino all’unicità delle venature mai uguali e nel loro genere uniche del marmo. 

Cos’è il grès porcellanato quindi? Un materiale che coniuga estetica, praticità e rispetto dell’ambiente. 

Non dimentichiamoci che gli stessi macchinari utilizzati per il marmo, oggi sono impiegati per il taglio del gres. La waterjet, chiamata anche “taglio ad acqua”, è sicuramente la migliore per ottenere tagli della massima precisione. Il gres porcellanato è resistente alle abrasioni, ovvero all’usura dovuta al contatto. Il gres è un materiale che resiste molto bene al calpestio e non si graffia se viene urtato da un corpo notevolmente più duro. Per questo motivo è indicato non solo per interni, ma anche per esterni e perfino in zone ad elevata densità di traffico pedonale. 

La resistenza del gres porcellanato lo porta ad essere anche un materiale insensibile agli sbalzi di temperatura e quindi resistente sia al fuoco e che al gelo, grazie alla sua porosità quasi del tutto assente. Adatto sia per esterno, con condizioni climatiche avverse e sia per interno, a contatto con fornelli e pentole calde. Inoltre, in caso di incendio, questo materiale non brucia, né produce gas o fumi tossici. Grazie a queste sue caratteristiche di resistenza alle abrasioni e agli sbalzi di temperatura, il gres porcellanato come il marmo è destinato a durare nel tempo, rimanendo inalterato. Caratteristica che ne fa un investimento da tenere in considerazione.

Una delle domande che potrebbero sorgere nella scelta di un materiale è la sua routine di pulizia e la facilità con cui potrebbe sporcarsi. Il gres porcellanato in questo è preparato. Come detto in precedenza, il gres porcellanato è di struttura davvero poco porosa, caratteristica che ne fa un materiale pulito e che non si macchia facilmente perché non assorbe lo sporco. La compattezza della superficie lo rende anche facilmente pulibile.

Per la routine di pulizia si suggerisce sempre di utilizzare detersivi naturali, al fine di mantenerlo esteticamente inalterato per il più tempo possibile.

Il gres porcellanato è un materiale ecologico. Esatto, questo materiale rispetta l’ambienteI materiali che compongono il gres porcellanato sono naturali e grazie alle sue caratteristiche innate, non necessita di agenti chimici per renderlo impermeabile e nemmeno di resine o vernici che lo renderebbero dannoso per la salute e per l’ambiente. Inoltre, non sprigiona randon nè altri gas nocivi e a contatto con fonti di calore non emette gas tossici. 

Il gres porcellanato è quindi estremamente resistente, igienico e dotato di un’estetica elegante conferita dalla sua superficie vetrificata che rende lo completamente idrorepellente e con elevate caratteristiche di resistenza meccanica. Inoltre, il gres porcellanato si distingue dagli altri materiali per l’elevata durezza superficiale, l’elevata resistenza ai carichi e un’elevata resistenza all’usura.

Se hai trovato interessante questo articolo ti consigliamo di leggere anche l’articolo per cosa si usa gres porcellanato

 

Se desideri avere maggiori informazioni e ricevere una consulenza gratuita e personalizzata contattaci al numero 0761 1791060 o compila il form sottostante.
Ti aiuteremo nella scelta migliore.

Vuoi ricevere una consulenza?

Photo Credits

pavimento in marmo corridoio

Architettura e interior design: Marta Fegiz + Les Arch studio – Roma
Photo: Valerio Stopponi
Realizzazione:  www.fratellimarmo.com
Location: Roma

Camino in marmo

Photo: Caterina Zavattaro
Realizzazione:
  www.fratellimarmo.com
Location: Roma

bancone in marmo

Architettura e interior design: DK Architetture – https://dielekerciku.com/
Photo: Alessandro Vitali
Realizzazione:  www.fratellimarmo.com
Location: Reserva, Via del Pellegrino Roma

dettaglio top in marmo

Architettura e interior design: Surf Engineering Srl Roma
Photo: Caterina Zavattaro
Realizzazione:  www.fratellimarmo.com
Location: Il San Lorenzo – Via dei Chiavari 4/5 Roma


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/pzzkhqab/public_html/wp-includes/functions.php on line 4979